Articoli

Angelo Vaira all’Istituto Lama Tzong Khapa

Pratiche e Puja

Insegnante: Angelo Vaira

Livello: Iniziale Facile

Dove: Istituto Lama Tzong Khapa

Il 4 e 5 ottobre, in occasione della ricorrenza di San Francesco e della Giornata Mondiale degli Animali, l’Istituto Lama Tzong Khapa ha il piacere di invitarvi alla conferenza di Angelo Vaira e alla Pratica di Liberazione degli animali.

PROGRAMMA

Sabato 4 – ore 18.00

LA VIA DEGLI ANIMALI – Angelo Vaira

La relazione con gli altri esseri senzienti come pratica ed espressione viva del Dharma 

Angelo Vaira, ci spiegherà come la relazione con gli animali possa essere una “via”, intesa come cammino e percorso per conoscere se stessi ed esprimere il proprio pieno potenziale, rendendo al contempo l’animale più felice e sereno.

CONTENUTI

  • Visione, metodi e azione nella relazione con gli animali
  • Intelligenza e cognizione nel regno animale
  • Benefici psichici e fisiologici per l’uomo dall’incontro con gli animali
  • Noi stessi come “eduttori”: portare alla luce il potenziale nascosto degli animali
  • Come comunicare con un animale
  • L’empatia fra uomo e animali
  • Quotidianità nel rapporto col cane

La conferenza verrà arricchita da un intervento del Ven. Ghesce Tenzin Tenphel, Maestro residente dell’Istituto e la proiezione di un breve video di Lama Zopa Rinpoche sulla pratica della liberazione degli animali.

 

NON È RICHIESTA UNA QUOTA PER LA CONFERENZA MA UNA LIBERA DONAZIONE

domenica 5 ottobre – ore 11.00

LIBERARE GLI ANIMALI

Nella giornata di domenica siete tutti invitati con i vostri amici a 2 o 4 zampe a celebrare la Giornata Mondiale degli Animali con la recitazione dei mantra e la circumambulazione dei 4 stupa secondo la pratica di Lama Zopa Rinpoche.

Tutti gli esseri senzienti, anche gli animali, che vi accingete a liberare, sono stati nostre madri per innumerevoli volte.
Come tali, si sono presi cura di noi in infiniti modi, anche a costo della loro stessa vita. La “pratica di liberare gli animali” è un modo potente ed efficace per ripagare la loro gentilezza, non solo salvandoli dalla sofferenza della morte ma, cosa più importante, consentendo loro di ascoltare il Dharma e di porre quindi le basi per una rinascita fortunata.
Se viene fatta in modo perfetto, la pratica di liberare gli animali implica le sei perfezioni: generosità, moralità, pazienza, sforzo entusiastico, concentrazione e saggezza.
Prolungare la vita altrui è un modo di prolungare anche la propria. Non dovete liberare gli animali pensando solo a voi stessi. Potete dedicare questa pratica anche ai membri della vostra famiglia o ad altre persone: in realtà potete dedicarla a tutti gli esseri senzienti.

Per prenotare puoi chiamare la segreteria  al numero
n° 050/685654 int1
Dal lunedì al venerdì
 9.00-12.30 / 14.00-18.00
sabato
9.00-12.30 /14.00 – 17.00
domenica

9.00-17.00 
Oppure scrivi a: segreteria@iltk.it

Iscrizione al corso:è obbligatorio segnalare la propria partecipazione al corso in segreteria anche se si è scelto di non servirsi di vitto e alloggio presso l’ILTK

, ,

Educare alla Calma

Ce lo ha mostrato Angelo Vaira in TV. Scopri dal vivo come si fa, in uno dei nostri corsi.

 

Nella scorsa puntata di Cambio Cane, il programma televisivo dedicato all’educazione dei cani in onda su FOXLife ogni venerdi sera, Angelo Vaira ha aiutato un labrador iperattivo a ritrovare la calma. Bayles, questo è il nome del cane, proprio non riusciva a stare fermo. Rubava e rompeva oggetti, distruggeva i mobili con i denti, saltava addosso e perfino quando era esausto si lasciava cadere per terra, ma continuava ad abbaiare, perché la sua mente proprio non era in grado di tranquillizzarsi e fermarsi un attimo. Il cane viveva quasi sempre recluso in cucina e non sono mai riusciti a stare a tavola con Bayles nella stessa stanza, apparecchiando sempre quindi in sala da pranzo e non in cucina. Nella foto qui affianco puoi invece osservare Bayles che riposa ai piedi del tavolo in cucina, mentre il resto della famiglia è a tavola. Bayles si è anche tranquillizzato in salotto mentre si guarda la TV. Il suo stato di ritrovata serenità e calma ha commosso tutti.
Ma come ci è riuscito Angelo? Si è occupato innanzi tutto dei bisogni di Bayles, aprendo la porta della cucina e aumentando il tempo delle passeggiate. Ha coinvolto i bambini in modo da canalizzare le loro energie in attività utili a loro stessi e a Bayles. Ed è intervenuto insegnando esercizi per aumentare la concentrazione e stimolare i circuiti neurali della calma. Questo particolare tipo di training è uno dei “marchi di fabbrica” del lavoro di Angelo Vaira ed è chiamato “Terapia Emozionale della Calma”.
Le basi della terapia emozionale della calma vengono trattate in tutti i nostri corsi per insegnare ai cani a calmarsi in presenza di altri cani. Un ottimo corso da cui cominciare è Una Base Sicura.

 

Una Base Sicura

(corso formula week-end)

> Clicca qui per maggiorni informazioni