×


Come i cani reagiscono agli abbracci. Uno studio recente.


Redazione ThinkDog - 12 Aprile 2024


Un recente studio intitolato “Human-dog communication: How body language and non-verbal cues are key to clarity in dog directed play, petting and hugging behaviour by humans” svela che i cani possono sperimentare stress dagli abbracci eccessivi dei loro compagni umani. Un aspetto poco conosciuto delle interazioni con i nostri amici a quattro zampe.

Indagine sulle interazioni

Il gruppo di ricercatori internazionali guidato da Elizabeth Ann Walsh*, docente della University of Southampton e ricercatrice indipendente che collabora con vari enti, ha analizzato 190 video virali sui social media che mostravano umani in interazione con i cani. I risultati hanno rivelato un dato molto importante: tanti cani manifestavano un’alta incidenza di stress e comportamenti agonistici durante le manifestazioni di affetto fisico.

Il Dilemma dell’Affetto

“Spesso, l’affetto umano viene frainteso dai cani, generando stress e ansia,” spiega Walsh. “Ciò può compromettere il rapporto tra il compagno umano e il cane, oltre a generare problematiche di benessere e comportamenti difensivi.”

Segnali di Stress

Nei video analizzati, i cani evidenziavano segni evidenti di stress durante le coccole e gli abbracci. Alcuni reagivano cercando di mordere gli umani che li abbracciavano, mentre altri preferivano allontanarsi.

Il comportamento registrato nella maggior parte dei video è stato l'”ammiccamento” nell’articolo indicato con “blinking” (presente in 126/190 video), mostrato in un numero significativamente inferiore di video di “gioco” (3/30) rispetto a quelli di “abbraccio” (64/80) e “accarezzamento” (59/80) (entrambi ps <.001).

Interpretare il Linguaggio del Corpo

“Il nostro comportamento influenza notevolmente il benessere dei nostri cani, ed è fondamentale saper interpretare i loro segnali emotivi,” sottolinea Walsh. “Anche durante il gioco, è essenziale comprendere se il cane sia veramente felice o provi disagio.”

“Gli esseri umani tendono a non comprendere necessariamente il linguaggio del corpo o le vocalizzazioni esibite dai cani quando interagiscono con loro. Una delle funzioni principali del gioco uomo-cane è la creazione e il rafforzamento del legame tra le specie, tuttavia i nostri risultati hanno rivelato un elevato numero di comportamenti di stress o di segnali di calma (Mariti et al., 2014, Rugaas, 2006) osservati nei cani coinvolti, che potrebbero essersi verificati a causa dell’incomprensione delle informazioni che un cane ci comunica.”

Messaggio Chiave

Sebbene gli abbracci siano considerati espressione di affetto, è fondamentale rispettare i limiti dei nostri amici a quattro zampe. Imparare a decifrarne il linguaggio del corpo non solo migliora il loro benessere, ma rafforza anche il nostro legame.

L’articolo scientifico integrale è consultabile qui: https://bit.ly/3PW0h6U

Referenze:
Elizabeth Ann Walsh, Lieve Lucia Meers, William Ellery Samuels, Dorien Boonen, Anita Claus, Carolina Duarte-Gan, Vicky Stevens, Laura Contalbrigo, Simona Normando.


____________
*Elizabeth Ann Walsh: esperta comportamentista animale con una comprovata esperienza nel campo dell’etologia clinica. Competente, con accreditamento, competenza ed esperienza in Comportamento Animale, Benessere Animale, Allevamento Animale, Addestramento Animale e Ruoli di Assistenza agli Animali. Professionista con solide competenze nel settore dei servizi comunitari e sociali, laureata in Scienze Animali presso l’Università di Southampton.

Interessata alla ricerca sul benessere e sul comportamento di tutti gli animali, con particolare attenzione ai psittaciformi.


Per approfondire

La prossemica è la disciplina che studia il modo in cui un individuo occupa e utilizza lo spazio attorno a sé e di come se ne serve per comunicare. È, quindi, un aspetto fondamentale della comunicazione non verbale che è importantissimo conoscere per creare le migliori interazioni con i nostri cani.

Leggi i nostri articoli sulla PROSSEMICA, li trovi qui; https://www.thinkdog.it/?s=prossemica

Leggi anche l’Articolo “Tutta questione di prossemica” sul Blog di Angelo Vaira: https://angelovaira.it/blog/tutta-questione-prossemica/