×


Educare e rieducare giocando


Redazione ThinkDog - 4 Aprile 2022


I puzzle selezionati di Nina Ottosson mantengono in esercizio la mente e  il corpo del cane. Prevengono e diminuiscono la noia, i problemi di comportamento e rafforzano il legame con il cane.

Li trovi tutti sullo Store ThinkDog.


Se tieni la mente del tuo cane attiva, essa sarà anche più sana e ridurrai le probabilità che compaiano problemi comportamentali. Con “attivazione mentale” si intende in genere quel tipo di esercizi in cui la mente del cane è messa sotto scacco. Vi è un compito da svolgere e il cane deve trovare una soluzione.

— Angelo Vaira, Dritto al cuore del tuo cane

I giochi di attivazione mentale che abbiamo scelto hanno quattro livelli di difficoltà

  • Livello 1: adatto a principianti, cuccioli, cani che non hanno mai giocato prima.
  • Livello 2: adatto a tutti i tipi di razze e età.
  • Livello 3: adatto ai cani che hanno superato il livello 2 con successo.
  • Livello 4: adatto ai cani esperti che hanno superato tutti i livelli precedenti.

Andiamo a vedere i tipi di gioco più adatti alle varie tipologie di cane e vediamo alcuni consigli per l’utilizzo:

Cuccioli:

Sono raccomandati giochi che non abbiano parti sciolte piccole o troppo grandi. I cuccioli non conoscono le regole del gioco, bisogna mostrargli come funziona e divertirsi insieme a loro.

Dog Smart – 1° livello:
– Lega dei fili ai blocchi per facilitarne il sollevamento.

Dog Tornado – 2° livello:
– Senza i blocchi bianchi bloccanti il gioco sarà più facile.
– Lega dei fili ai blocchi per facilitarne il sollevamento.
– Insegna al cucciolo che i blocchi non sono interessanti, ma quello che c’è sotto sì!

Cani di piccola taglia:

Possono utilizzare tutti i tipi di giochi, ma i seguenti saranno più facili da gestire. 

Dog Brick – 2° livello:
– Per facilitare il gioco rimuovere i blocchi bianchi e nascondi le ricompense solo sotto i mattoni scorrevoli.
– Per rendere più difficile il puzzle nascondi i premi sotto i mattoni scorrevoli, i blocchi bianchi e dentro i coperchi apri / chiudi.

Dog Worker – 3° livello: (TOGLIERE LE PARTI RIMOVIBILI)
– Per rendere il gioco più agevole nascondi i premi solo nel compartimento di base, anche sotto le pinne e coprite.
– Per rendere il gioco più difficile posiziona i premi anche DENTRO le tazze scorrevoli attraverso i fori superiori. Il cane dovrà ruotare la ruota e spingere le tazze finché il premio non cadrà nello scompartimento alla base.

Cani di media taglia:

Possono utilizzare tutti i tipi di giochi, ma i seguenti sono i migliori per iniziare.

Dog Tornado – 2° livello:
– Senza i tasselli bianchi (bloccanti) il gioco sarà più facile.
– Lega dei fili ai blocchi per facilitare il sollevamento.

MultiPuzzle – 4° livello: (TOGLIERE LE PARTI RIMOVIBILI)
– Per facilitare il gioco nascondi il cibo negli slider nel comparto esterno.
– Per rendere il gioco più difficile nascondere i premi nello scompartimento centrale e coprilo con le chiusure scorrevoli.

Cani di grossa taglia:

Possono utilizzare tutti i tipi di giochi, quello che conta è la forza che utilizzano durante il gioco e se il cane è delicato o più energico.
Se non conosci il comportamento del cane, questi giochi sono i migliori con cui iniziare.

Dog Brick – 2° livello:
– Per facilitare il gioco rimuovere i blocchi bianchi e nascondi le ricompense solo sotto i mattoni scorrevoli.
– Per rendere più difficile il puzzle nascondi i premi sotto i mattoni scorrevoli, i blocchi bianchi e dentro i coperchi apri / chiudi.

Dog Worker – 3° livello: (TOGLIERE LE PARTI RIMOVIBILI)
– Per rendere il gioco più agevole nascondi i premi solo nel compartimento di base, anche sotto le pinne e coprite.
– Per rendere il gioco più difficile posiziona i premi anche DENTRO le tazze scorrevoli attraverso i fori superiori. Il cane dovrà ruotare la ruota e spingere le tazze finché il premio non cadrà nello scompartimento alla base.

Dog Casino – 3° livello: (TOGLIERE LE PARTI RIMOVIBILI)
– Per facilitare il gioco metti i premi nelle cassette e lascia l’osso in posizione “sbloccata”.
– Per rendere il gioco più difficile, dopo aver nascosto i premi, blocca i cassetti con l’osso.
– Lega dei nastri sui cassetti arancioni per facilitare l’apertura.

Altri tipi di cani: 

Cani brachicefali (es. boxer, carlino, etc…): possono usare tutti i tipi di giochi, utilizzano la lingua e non il naso per i premi.
Grandi masticatori (quei cani che hanno la tendenza a masticare tutto): raccomandati giochi senza le parti rimovibili o con parti molto grandi. Il miglior modo di prevenire la masticazione del gioco è partire dai livelli facili senza rendere il cane frustrato per la difficoltà. Supervisiona sempre il momento del gioco e una volta esauriti i premi e finita la sessione, riponi il puzzle in un luogo fuori dalla portata del cane fino al prossimo utilizzo.
Cani energici: se il cane è energico con l’utilizzo delle zampe e capovolge il puzzle o lo sposta puoi congelare con dell’acqua i premi, in modo che il cane debba leccarli (calmandosi). Inoltre puoi posizionare il puzzle su uno sgabello o una scatola in modo che il cane sia costretto a utilizzare il naso e non le zampe.

Alcune informazioni sono tratte dal Blog di Nina Ottosson.