la comunicazione del cane

Melegnano (MI), 17 e 18 febbraio 2018

il costo del seminario è di 297€

LA COMUNICAZIONE DEL CANE E LE SUE STRATEGIE SOCIALI

“La comunicazione del cane e le sue strategie sociali” è un seminario che nasce dall’evoluzione dei due precedenti: Dimmi chi sei ( DK6 ) e Dimmi chi siete ( DKS).

Nel primo si passa in rassegna la comunicazione del cane dal punto vista della soggettività, nel secondo si affronta la comunicazione del cane all’interno di gruppi che vivono insieme o si frequentano tutti i giorni. Il seminario della durata di due giorni si compone di due parti: una teorica e l’altra pratica. Nella prima oltre a passare in rassegna la comunicazione intenzionale del cane si affronterà l’urgenza di un tema fondamentale per portare avanti con successo il lavoro di istruttore ed educatore cinofilo.Il confronto etologico tra il Pet e il cane randagio, tema approfondito durante l’esperienza dello stage dimmi chi sei, percorso che ci ha permesso di mettere a fuoco quelle devianze dal piano etologico naturale del cane da compagnia, dentro cui spesso affondano le radici i problemi comportamentali più frequenti. In questo seminario cercheremo di capire la rete della complessità sociale dell’essere umano dentro cui il cane spesso rimane imbrigliato.

Così mentre un cane randagio esaurisce la sua relazione intraspecifica con i membri del proprio gruppo sociale ed ha legami con le persone basati sul rispetto senza mai arrivare all’obbedienza, il Pet è costantemente sollecitato ad avere relazioni intraspecifiche con i suoi simili, nonché ad essere sussunto dentro una sistemica familiare, la cui affettività, lo carica di responsabilità eccessive, ma soprattutto ne altera il comportamento naturale.

Ci troviamo dunque a constatare che tra i Pet è maggiore il livello di competizione intraspecifica ma è amche maggiore la disponibilità all’interazione e al cosiddetto gioco. Il Pet è in grado di coinvolgere predazione, possesso ed ormonlità, all’interno di relazioni con i suoi simili, instabili, saltuarie e a tempo determinato.

I Pet giocano in maniera predatoria, si ingaggiano attraverso la competizione su una risorsa, mettono in atto strategie di corteggiamento che vanno oltre l’accoppiamento, come sovente accade ai cani castrati o sterilizzati.

Strategie che i singoli soggetti mettono in atto per gestire una dimensione sociale assai complessa, fatta di spazi stretti, sovraffollati o peggio di completa deprivazione e solitudine.

Cani che imparano ad utilizzare strategie consapevoli di difesa o affermazione di sè.

Strategie comunicative che fondano stili e modelli relazionali molto personali ed affascinanti.

Un viaggio che ci porterà a scoprire le metamotivazioni sociali, gli assetti caratteriali più importanti e le strategie più ricorrenti dentro cui si possa svelare definitivamente l’intelligenza sociale e l’intenzionalità del soggetto cane, dando una spallata definitiva ad un comportamentismo che ha poca fiducia nell’intelligenza e nell’autonomia decisionale del nostro compagno a quattro zampe.

CONTENUTI DEL SEMINARIO

Programma del seminario:

Sabato:

  • Mattina: teoria sulle basi di comunicazione

  • Pomeriggio: valutazione cani

Domenica:

  • Mattina: valutazione cani

  • Pomeriggio: Ulteriori approfondimenti teorici sulla comunicazione e le strategie sociali
davidmorettini

David Morettini

Dal 2005 educatore e dal 2007 istruttore cinofilo. Attività  che lo hanno portato a lavorare con passione nella soluzione di casi di aggressività a 360 gradi e di fobie, in particolare di cani provenienti dal sud. Esperienza consolidata da anni di volontariato in canile ed al fianco delle realtà di base animaliste presenti sul territorio di Firenze. Dal 2009 docente SIUA e di altre scuole di formazione cinofila, dal 2015 docente nei master di istruzione cinofila e medicina comportamentale dell’Università degli studi di Parma.

A CHI È RIVOLTO

Educatori, istruttori cinofili, addestratori, veterinari, comportamentalisti.

CHI PUÒ PARTECIPARE?

Il modulo è aperto agli Educatori e Istruttori di tutte le scuole.

VERRANNO SELEZIONATI 4-6 CANI DA VALUTARE

I soggetti ideali da selezionare sono:
– molossi
– pastori da guardiania (Maremmano Asia centrale Caucaso)
– pastori conduttori (Border Australian ecc..)
– cane da caccia (Breton Setter Springel Beagle, ecc..)
– terrier (in particolare Jack Russel)
– mix dei cani sopraelencati
per i partecipanti al corso, se avessero cani da sottoporci, sono pregati di scrivere a didattica@thinkdog.it

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci:

email: corsi@thinkdog.it

tel. +39 039 9920543 (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 14:00)

LA COMUNICAZIONE DEL CANE E LE SUE STRATEGIE SOCIALI

  • DURATA

    Due giorni

  • QUANDO

    17 e 18 febbraio

  • COSTO

    297€

  • DOVE

    Melegnano (MI)

il costo del seminario è di 297€

Attenzione: per poter partecipare alle attività di ThinkDog è necessario essere in regola con il contributo specifico d’iscrizione alla Scuola, la cui quota è di € 27,00 ed ha validità annuale (dal 1 settembre al 31 agosto di ogni anno) e comprende la copertura assicurativa per la partecipazione alle attività della scuola.

Hai bisogno di maggiori informazioni sul corso?

Contatta il nostro responsabile

ludovicabucci

LUDOVICA BUCCI
Responsabile Corsi

  • Tel: tel. +39 039 9920543

    (dal lunedì a venerdì, dalle 10:00 alle 14:00)

  • email: corsi@thinkdog.it

Copyright © 2003-2017 ThinkDog. Tutti i diritti riservati. THINK DOG S.s.d S.r.l. Via Francesco Restelli 3 – 20124 Milano Codice fiscale/partita IVA n. 07518760967 N. REA MI – 1964174, capitale sociale 12.000 €, PEC thinkdog@legalmail.it - Enfold Theme by Kriesi