×


Otto consigli e mezzo se stai pensando di regalare un cane a Natale

Dalla scrivania di Angelo Vaira


Redazione ThinkDog - 29 Novembre 2023


Quanti di noi in questo periodo pensano a regali che possano stupire? È una bella cosa rendere felice gli altri e vale sempre. Tranne quando non consideriamo la portata e le conseguenze del regalare un cane a Natale.

Tali conseguenze possono essere nefaste e portare a problemi familiari, i quali a loro volta provocano liti, stanchezza, abbandono dell’animale e talvolta addirittura a separazioni coniugali.

Ecco allora 8 consigli e mezzo se stai pensando di regalare un cane a Natale.

1. Ripensaci e regala un pallone.

2. Se la tua motivazione è così alta da superare quanto detto fino a ora, considera che un cucciolo deve uscire molte volte al giorno e che crescendo dovrai fare passeggiate per un totale di almeno due ore al giorno, lunghe camminate nel weekend, socializzare ed essere lasciato libero dal guinzaglio quotidianamente in spazi aperti.

3. Considera che dovrai rivedere il piano delle vacanze e ricavare posto in auto (o acquistarne una più grande.

4. Tutta la famiglia deve essere pienamente d’accordo. Se uno dei familiari non lo è causerà malumore. I casi in cui chi non è d’accordo lo diventa in seguito ci sono, ma non sono frequenti e se non accade il clima in famiglia precipita.

5. Non adottarlo se dovrà rimanere da solo a casa per più di sei ore al giorno.

6. Pensare che i cani di piccola taglia possano rimanere in casa e abbiamo bisogno di meno movimento, sfocia in un maltrattamento psicologico dell’animale che oltre a essere legalmente perseguibile, causa spesso problemi comportamentali.

7. Capirai adesso, per tutti i motivi sopra, che non si tratta di un regalo, ma di un’adozione in piena regola. Con tutto ciò che questo comporta.

8 I cani di canile sono preferibili a quelli di razza in tema di educazione dei figli.

8,5. Consultati con un Educatore Cinofilo. Ti consiglierà su quale cane adottare, cosa fare prima e dopo l’adozione ed eliminerà problemi e dubbi che sempre emergeranno appena il cane avrà varcato la soglia di casa.