×


Problemi col tuo cane? Medita!

Dal Blog di Angelo Vaira


Redazione ThinkDog - 25 Gennaio 2024


Mi trovo sempre più di frequente a consigliare a chi ha animali in casa di meditare.

Meditare significa sederti per incontrare la tua vera natura. La nostra vera natura non possiamo capirla intellettualmente, non possiamo leggerla sui libri e nessuno al mondo può spiegarcela a parole. Possiamo conoscerla solo attraverso l’esperienza diretta.

Ci sono diversi studi e ricerche che confermano che la meditazione è un potente mezzo di crescita personale. Ti invito a leggere l’articolo “Più materia grigia per chi medita“, pubblicato dal Corriere della Sera: indica tutta una serie di benefici correlati alla meditazione.

Meditazione e relazione col cane

Meditare fa bene anche alla relazione con i nostri cani. Nella mia esperienza (medito regolarmente da diversi anni sotto la guida di Lama Ole Nydahl e il XVII Karmapa, seguendo gli insegnamenti del buddhismo tibetano). Ecco alcuni dei benefici di cui io stesso ho potuto far esperienza:

  • Comunichi in modo più autentico
  • Hai una migliore intuitività di cosa pensi e provi il tuo cane
  • Lui sentirà che qualcosa sta cambiando e avrà una maggiore fiducia nei tuoi confronti
  • Ti sentirai più sereno e rilassato
  • La lucidità mentale conquistata ti aiuterà a mettere ordine nella tua vita con gran beneficio anche per il tuo cane
  • Ti fiderai maggiormente della conoscenza innata circo uno stile di vita più salutare (movimento, affetti, attività)


In verità i benefici che possiamo ricavarne sono così tanti che è impossibile racchiuderli in un articolo.

Se vuoi meditare puoi fare un giro in libreria e scegliere il libro di meditazione che istintivamente ti piace di più. Ma la cosa migliore è imparare direttamente attraverso le indicazioni di un bravo insegnante. Come?
Partecipa alla Masterclass online gratuita con Angelo Vaira.

Ci vediamo martedì 13 febbraio 2024, dalle 20:30 alle 22:00.
Tutte le informazioni sono qui: https://bit.ly/48pR3Hj